Sabato rasserena, domenica freddo.

Sabato 18/1 su Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria centro-occidentale e, dal pomeriggio, anche sull’ovest della Lombardia, tendenza ad ampi rasserenamenti.

Domenica 19/1 la perturbazione n. 3 di gennaio abbandonerà l’Italia. In tutto il Paese si osserverà una nuvolosità variabile, intervallata di tanto in tanto da alcune schiarite. In generale non si prevedono precipitazioni di rilievo.

Continua a leggere

Montecristo apre ai turisti

Clicca per ingrandire

Ventitrè giornate per poter vedere ciò che normalmente non è accessibile, poco più di 10 chilometri in mezzo al mare a sud di Livorno. Montecristo, un’isola disabitata e preziosa che si potrà visitare con le guide del parco dell’Arcipelago Toscano.

Martedì, al più tardi mercoledì, sul sito del parco islepark.it saranno aperte le iscrizioni con le 23 date. Settantacinque posti per ogni visita al costo di 120 euro. Un’escursione tutt’altro che economica ma i cui posti, ogni anno, vanno esauriti in pochissimi giorni.

Continua a leggere

Aria fredda da est, alta pressione da ovest

Condizione per mercoledì 8 gennaio

Nella giornata odierna (Martedì 07/01/2019) l’Italia è interessata da una corrente di aria fredda proveniente dai Balcani in contrasto con una varia area di alta pressione di origine nord-atlantica generando un fronte climatico che taglia in due l’area adriatica generando un generale calo delle temperature, in particolare su Abruzzo, Molise, Puglia, Calabria e settore centro-orientale della Sicilia.


Per Mercoledì 08/01, l’estensione della corrente fredda raggiungerà il medio Tirreno e la Sardegna, con aumento generale della nuvolosità in particolare sui settori orientali.

Continua a leggere

Parzialmente soleggiato, giù le temperature!

Nelle prossime ore una residua variabilità interesserà il Sud con ultimi fenomeni nevosi a quote collinari. Sul resto d’Italia ci sarà una prevalenza di sole stante la presenza dell’anticiclone salvo nebbie nelle pianure a tratti persistenti.

Le temperature subiranno un ulteriore calo al Sud e lungo i versanti adriatici. Risulteranno stazionarie altrove. Atteso ancora vento forte di Grecale e Tramontana sopratutto al Sud con mari fino ad agitati i bacini meridionali e possibili mareggiate sui tratti esposti.

Continua a leggere

Vasto anticiclone in arrivo

Una vasta componente anticiclonica conquisterà tutta l’Italia portando bel tempo, gelate notturne e locali nebbie in Pianura Padana.

Il grande anticiclone subirà un attacco dal settore artico a partire da domenica 5 e poi nel giorno della Befana con possibili fenomeni nivologici in collina sul medio Adriatico e al Sud. Soleggiato sul settentrione. Nei giorni successivi nuova fase anticiclonica.